Strumenti personali
Tu sei qui: Portale Notiziario Comunicati Stampa L’ARIS a proposito dell’open day della riabilitazione indetto dalla CEI
Azioni sul documento

L’ARIS a proposito dell’open day della riabilitazione indetto dalla CEI

Il senso vero dell’accoglienza

“Finalmente chi sparla senza vedere potrà, se vorrà, sincerarsi  con i propri occhi quanto si usa troppe volte a sproposito il termine segregazione”. Così Padre Virginio Bebber, presidente dell’Associazione Religiosa degli Istituiti Socio-Sanitari,   sottolinea l’ entusiasmo che accompagna i Centri di riabilitazione associati  nel prepararsi a vivere l’open day della riabilitazione, sull’onda dell’iniziativa lanciata dalla Conferenza Episcopale Italiana. “Crediamo fermamente nell’obiettivo fissato dall’ Ufficio Nazionale per la Pastorale della Salute – dice il Presidente - : accendere un’attenzione particolare dell’opinione pubblica sui luoghi di accoglienza, terapia e riabilitazione, specificamente rivolti a persone con disabilità mentale”.  Da sottolineare l’adesione della quasi totalità degli Istituti riabilitativi associati ARIS all’ invito di Don Massimo Angelelli, Direttore dell’Ufficio per la Pastorale della Salute,  ad aprire le porte delle strutture  il 13 ottobre prossimo per “dare visibilità e la dovuta attenzione ad un mondo complesso e fragile, spesso liquidato entro i contorni del disagio che poco racconta e molto esclude delle realtà di senso e significato che ogni persona e ogni contesto possono esprimere”.

“L’opinione pubblica – prosegue Padre Bebber  -  viene a volte messa di fronte a sporadici casi che, purtroppo si verificano in certe strutture,  e si convince, o viene aiutata a convincersi, che il sistema sia molto più vicino alla segregazione che non all’accoglienza e alla cura.  A parte il fatto che le porte delle nostre strutture sono sempre aperte, invitare - tutti insieme e nello stesso giorno - quanti vogliano sincerarsi di quale sia il clima che si vive nelle Istituzioni che si richiamano ai principi ispirati dalla Chiesa Cattolica, significa cogliere un’occasione per dare conto del senso dell’accoglienza cristiana che guida il nostro operare nel mondo della sofferenza e della fragilità umana”.

 

Ufficio Comunicazione ARIS

Largo della Sanità Militare 60

Mail: ufficiostampa@arisassociazione.it

Tel. 06/7726931

Ultime notizie
18/04/2019 UNIC – LINEAPELLE Concerie Italiane ha donato le uova di Pasqua per i bambini e i ragazzi ospiti delle varie sedi della Fondazione Stella Maris, la consegna è avvenuta all’insegna della gioia con i clown “I libecciati” Calambrone (Pisa) - Un dolcissimo dono, in vista della Pasqua, per tutti i bambini e i ragazzi ricoverati nelle varie sedi della Fondazione Stella Maris. E’ quello che UNIC LINEAPELLE, Concerie Italiane, ha voluto fare ieri pomeriggio consegnando decine di uova di cioccolato agli ospiti dell’Istituto di Calambrone (Pisa) e dei Centri di San Miniato e di Montalto di Fauglia. Un regalo che sottolinea il percorso di responsabilità sociale che UNIC ha deciso di intraprendere a favore del IRCCS Fondazione Stella Maris, condividendo l’obiettivo di sostenere il nuovo Ospedale dei bambini che l’Istituto è in procinto di realizzare nell’area di Cisanello a Pisa. Una partnership che, come un seme, sta generando momenti di intensa collaborazione e la donazione odierna rientra in questo cammino condiviso. “Abbiamo allo studio una serie di iniziative a supporto delle attività della Fondazione Stella Maris”, dichiara Fulvia Bacchi Amministratore delegato UNIC.
26/03/2019 Per la Giornata Consapevolezza dell’Autismo il 2 aprile Autismo Pisa Onlus e Fondazione Stella Maris invitano alla visione di “Copperman” Calambrone (Pisa) – Il 2 aprile sarà la Giornata della Consapevolezza dell’Autismo, un disturbo del neurosviluppo che secondo le statistiche internazionali colpisce circa un bambino ogni cento
11/01/2019 Concerto per il Nuovo Ospedale dei bambini di Stella Maris La Venerabile Confraternita di Misericordia di san Miniato presenta: La cover-band "Il Banchetto" suona Battisti Venerdì 1 Febbraio 2019 ore 21.30 Cinema Don Terreni Montopoli in V.A. (Pisa) via Fonda Loc. Capanne
30/11/2018 Con una parodia comico musicale in vernacolo la Fondazione Stella Maris e il Lions Club Pisa Certosa presentano il Natale solidale pisano Martedì 18 dicembre alle ore 21,30 - Teatro Verdi di Pisa
02/11/2018 Quando la tecnologia porta a casa elevati livelli di riabilitazione: volge al termine Tele-UPCAT il progetto dell’Irccs Fondazione Stella Maris in collaborazione con la Scuola Superiore Sant’Anna Venerdì 2 novembre dalle 15,30 a Calambrone si terrà il bilancio del progetto di ricerca: “Osservare per imitare, aiuta a imparare e curare”
Altre notizie…